Cartucce Ricaricabili

  Español ItalianoEnglish
Categorie+-
Recensioni
Carta sublimatica A3 100 fogli
Compro ormai da qualche anno su questo sito e devo dire che mi trov ...»


Peppe Creation Catanzaro

Kit ricarica cartucce hp302
Sono contenta di aver acquistato questo kit. È facilissimo utilizza ...»


Carmen Milano

cartucce ricaricabili Epson T0711
Spedizione in tempi rapidissimi. Il prodotto è perfetto e funziona ...»


Fabio bonadio PISA

Reso e cortesia
Devo ricredermi. C'era stato un disguido con un prodotto ma avete r ...»


Paolo

Cartucce Ricaricabili Epson Wf Pro 5110dw
Cartucce di facile istallazione, assistenza ottima, inchiostri otti ...»


Francesco Arezzo

kit sublimazione
consegna rapidissima, kit completo come da descrizione. Molto ma mo ...»


Giuseppe prov, di Potenza

assitenza online
operatore del servizio clienti molto brava e gentille !!! ...»


lin venezia

Cartucce Ricaricabili

Cartucce ricaricabili: tutto quello che occorre sapere
Al giorno d'oggi non sono poche le persone che preferiscono utilizzare le cartucce ricaricabili per stampanti rispetto alle normali cartucce usa e getta.
Ma, qualora non aveste dimestichezza con questa tipologia di prodotto, quali sono le cose che dovreste sapere? Come si possono ricaricare le cartucce, e quali sono i vantaggi dati dall'utilizzo? Quali sono i marchi più famosi e affidabili? In questo breve articolo desideriamo dare risposta a tutte queste domande, fornendovi una panoramica tanto breve quanto completa.
Cosa sono le cartucce ricaricabili?
Iniziamo dal principio. Le cartucce ricaricabili sono delle particolari tipologie di cartucce per stampante che è possibile, appunto, ricaricare quando l'inchiostro è terminato. 
Le cartucce vengono infatti vendute vuote o piene di inchiostro, e, una volta terminato quest'ultimo, è possibile tenere l'involucro e semplicemente riempirlo con del nuovo inchiostro, che è possibile acquistare nelle quantità che si desiderano. Altrettanto è possibile acquistare dei set contenenti un certo numero di colori e un certo numero di cartucce da riempire. Le possibilità sono diverse, a seconda  del marchio che scegliete e a seconda, ovviamente, di quelle che sono le vostre esigenze.
Altrettanto, ovviamente esistono diversi modelli di cartuccia a seconda della stampante che andate ad utilizzare. Generalmente i modelli di stampante compatibili vengono esplicitati chiaramente sulla confezione delle cartucce o dei set.
Come si ricaricano le cartucce?
Per le persone meno esperte, ad una prima occhiata, può sembrare un procedimento complicato. In realtà ricaricare le cartucce è estremamente semplice, richiede una manualità veramente minima ed è un procedimento che è possibile iniziare e finire in pochi minuti.
Le cartucce sono infatti dotate di un piccolo tappo in gomma o silicone. Tutto quello che occorre fare è rimuoverlo, prendere l'inchiostro e, tramite una siringa (normalmente data in dotazione, ma acquistabile in qualunque supermercato) iniettarlo all'interno della cartuccia stessa. Una volta terminato, basterà applicare nuovamente il tappo facendo attenzione a chiuderlo bene.
Tutto qui!
Durante la ricarica della cartuccia vi consigliamo di utilizzare dei guanti, in modo da non sporcarvi le mani qualora dovesse fuoriuscire un po' di inchiostro.
Perché usare le cartucce ricaricabili? Ecco i vantaggi!
Chiaramente utilizzare le cartucce ricaricabili invece delle usa e getta è vantaggioso per diversi motivi. Tra questi:
1. Le cartucce ricaricabili risultano essere, nel lungo periodo, più economiche rispetto alle cartucce regolari. Una volta acquistato l'involucro sarà infatti necessario acquistare solamente i vari refill di inchiostro nelle quantità desiderate, generalmente più economici rispetto all'acquisto dell'intera cartuccia.
2. Rendono possibile constatare quanto inchiostro è effettivamente presente all'interno della cartuccia. Con le usa e getta infatti può capitare che, per un errore a livello software, una cartuccia venga segnalata come terminata quando invece non la è ancora. Chiaramente in questi casi non è purtroppo possibile valutare se ciò corrisponda o meno al vero.
3. Ecologiche: le cartucce ricaricabili producono infatti una quantità di rifiuti praticamente nulla. Infatti una volta terminata la cartuccia l'involucro non va gettato, ma, appunto, può essere riutilizzato tutte le volte che si desidera.
Dove acquistarle?
Ma dunque: dove potete acquistare le cartucce ricaricabili? Sul nostro sito, StampaContinua, potete trovare una vastissima scelta di cartucce ricaricabili e inchiostri ad alta qualità, che è possibile sfruttare al meglio su quasi tutte le stampanti di ultima generazione.
Attualmente offriamo cartucce per tutti i modelli più famosi e utilizzati, quali HP, Ricoh, Epson, Canon e Brother.